Ponte immacolata 2015 a Budapest


Arriviamo a Budapest, la chiamano la Parigi dell’Est, perché un po’ la ricorda, castelli e palazzi si affacciano sul fiume e c’è una collinetta come quella di Monmartre.

Il castello di Buda ha avuto una vita molto tormentata, costruita, distrutta, ricostruita, poi bombardata oggi è sede del Palazzo Reale, ed ha le sembianze originali.

Perchè sceglierla per il ponte dell’8 dicembre? Perchè è cheap, vicina, pratica e nel pieno dell’autunno non c’è nulla di meglio che conoscere una grande capitale europea, meglio ancora se conosciuta per le sue terme come Budapest!

Itinerario per il ponte dell’immacolata

Ben 4 giorni per godersi Budapest, alcune notizie preliminari: Buda e la parte antica, Pest invece è il cuore innovativo e moderno, qui non ci sono molti musei da vedere ma il Duomo di Santo Stefano, il Parlamento e la Grande Sinagoga, moltissimi invece i negozietti di giovani stilisti.

Il museo delle Belle Arti di Budapest non ha veramente nulla da invidiare al Louvre, è diviso in sei sezioni e conserva collezioni da capogiro. Quello che forse non sapevate è che Budapest è una città termale ed offre bagni grandi e piccoli con 70 milioni di litri di acqua al giorno che vanno dai 21 ai 78 gradi.

Molto carina la passeggiata sull’isola Margherita al centro del Danubio, amata particolarmente anche dagli abitanti del posto perché lontana dallo smog.

Ma è sicuramente con le terme che Budapest raccoglie il massimo dei successi, se ci pensiamo un attimo, è proprio quello che manca alle altre grandi capitali europee, un attimo di relax nel vorticoso e accellerato mondo delle vacanze brevi in cui bisogna girare una città intera in pochi giorni.

 

Cucina e Ristoranti

La cucina non si può definire certo leggera, carne, patate, cipolle, spezie e tanta parprika ma le calorie si giustificano con il freddo, qui in inverno si può scendere ben al di sotto dello zero, da non perdere il goulash magari al Dupla, un posto giovane ed economico con piatti abbondanti (dopo le terme si sa, l’appetito regna!). A fine pasto assaggiate la Palinka, tipica grappa ungherese.

Se avete difficoltà con i menu potete trovare  che illustra e spiega molti piatti della cucina ungherese, cosi da non trovarvi in difficoltà con i camerieri.

 

Offerte lastminute Budapest Immacolata

Continua a leggere il nostro blog per trovare le migliori offerte per lastminute volo + hotel verso Budapest e se sei interessato al capodanno a Budapest, un’alternativa valida e soprattutto romantica al solito capodanno!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.