Alcune città europee tutte da scoprire


Se avete in mente di organizzare a breve un viaggio e magari avete solo pochi giorni a disposizione,  un’idea potrebbe essere quella di cogliere l’occasione per visitare una città europea. Con poche ore di volo sarete giunti a destinazione e pianificando nel dettaglio l’itinerario, potrete visitare le bellezze della città senza perdervi nulla.

Aldilà delle capitali europee, meta prescelta dalla maggior parte dei turisti, vi suggeriamo alcune posti davvero belli e ricchi di fascino che spesso sono meno battuti dal turismo di massa e risultano anche più economici rispetto a destinazioni più conosciute.

Lione

Della Francia è la seconda città più importante, subito dopo Parigi che ne è la capitale. Si trova precisamente nella zona est del paese tra la confluenza del Rodano e del fiume Saona, ed è facilmente raggiungibile in poco tempo sia con l’aereo che con la linea ferroviaria. Caratteristico e antico è il centro storico, risalente all’epoca romana, ad oggi è un centro nevralgico sia per il turismo che per la produzione industriale grazie anche a numerose modernizzazioni attuate negli ultimi anni. Una passeggiata per i vicoli del centro storico è sicuramente una delle prime cose da fare una volta arrivati in città, avrete così modo di vederla dal basso e scoprire le particolari abitazioni con scale a chiocciola posizionate esternamente, con un po’ di fortuna e il benestare degli abitanti sarà possibile anche visitarle all’interno. Tra i luoghi religiosi degni di nota, la cattedrale di Santo Stefano al cui interno è custodito un particolarissimo orologio, la Sagrada Familia di Lione e la Torre di Fourviere, il punto più in alto dell’intera città. Per il divertimento serale vi consigliamo una passeggiata notturna lungofiume, dove si concentra tutta la movida e per finire una visita alla zona che porta dall’aeroporto al centro, quartiere nuovo realizzato da Renzo Piano, in cui si sviluppa il polo culturale e ricreativo chiamato Città internazionale.

Porto

Si tratta della città più popolosa del Portogallo e le cose interessanti da vedere in questa città sono moltissime. Tra queste di sicuro il Museo di arte contemporanea e il grande parco annesso, tappa obbligata per gli appassionati. Da non perdere una passeggiata tra le bancarelle del mercato storico, sempre pieno di gente del posto e turisti e una per le varie cantine in cui si produce il famoso vino liquoroso, vi sarà possibile anche entrare e conoscere attraverso i racconti e le spiegazioni dei proprietari, la storia e le caratteristiche della produzione. La sera se avete voglia di assaporare un po’ di vita notturna della città, andate alla Baixa che è il luogo dove tutti i giovani si riversano per le serate all’insegna del divertimento.

Lipsia

A pochissima distanza da Berlino, è la città della Sassonia che ha dato i natali a grandi artisti come  Wagner e Bach e ad oggi è considerata una piccola cittadina cosmopolita molto giovane e vivace. Nel centro storico sono visitabili due bellissime chiese, in particolare la Thomaskirche ospita le spoglie di Bach e una volta alla settimana il coro delle storiche voci bianche. Da non perdere una visita al Forum di storia contemporanea e al Monumento in ricordo della Battagli delle Nazioni, alto circa 90 metri e decorato con meravigliosi bassorilievi, dalla cima si può godere del panorama a 360° della città. Se programmate un viaggio a Lipsia nel mese di maggio, sappiate che a metà mese si terrà il famosissimo raduno di arte e musica gotica, con ragazzi appasionati che arrivano in città vestiti a tema.

Visitare una di queste bellissime città potrebbe essere una valida alternativa anche come regalo per il vostro compleanno, per celebrare un anniversario o per concedervi una mini vacanza con gli amici, rinunciando magari al classico party o alle feste in piscina roma

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.